Copa America, Gonzalez stende il Brasile e lo zio muore di infarto

© foto www.imagephotoagency.it

Tragedia per il numero 10 del Paraguay: lo zio è deceduto per l’emozione

Se non si trattasse di una vera e propria tragedia, la notizia sarebbe persino difficile da immaginare. Sta di fatto, però, che la gioia di Derlis Gonzalez per il successo del suo Paraguay sul Brasile in Coppa America è stata stroncata da una notizia terribile: durante i festeggiamenti, Manuel Irrazabal, 44enne zio del giocatore, è deceduto.

NON HA RETTO – Andando con ordine, Gonzalez, numero 10 del Paraguay, si è assunto la responsabilità di calciare il rigore decisivo. Infilando il povero Jefferson e cacciando il Brasile fuori dalla competizione. A quel punto, festa in campo ma anche in patria. E qui arriva la notizia tragica: lo zio è deceduto subito dopo il fischio finale della partita, stroncato da un infarto. A comunicarglielo è stato il padre, Simon Pablo, che ha chiamato il figlio mentre celebrava l’impresa insieme ai compagni dell’Albirroja. Secondo quanto riportato dal quotidiano Ultima Hora, il cuore dello zio non ha retto all’emozione, spegnendosi mentre festeggiava con gli amici.