Connettiti con noi

Empoli News

Corsi: «Allegri? Mi diverto più a guardare il Verona o l’Atalanta»

Pubblicato

su

Fabrizio Corsi, presidente dell’Empoli, ha rilasciato queste dichiarazioni sulla Juve. Ecco cos’ha detto su Allegri

Il presidente dell’Empoli, Fabrizio Corsi, si è espresso così ai microfoni di Radio Punto Nuovo sulla Juve.

STESSI PUNTI DELLA JUVE – «Conosco bene il calcio, quello che sembra oro oggi diventa cartone tra 2 mesi. Mi preoccupa che si sta enfatizzando che siamo partiti bene. Mi piace sottolineare che con il gioco viene meglio valorizzare i nostri calciatori, il nostro settore giovanile. Se giocano un 2002 o un 2003 per noi è fondamentale, bisogna mettere in condizione nello sviluppo di gioco. Molti dei nostri calciatori si devono completare. Non è come prima, quando andavi alla Juve, stavi con i campioni e ti completi».

ALLEGRI – «Non lo giudico, ma da sportivo mi risulta piacevole vedere il Napoli o il Verona e l’Atalanta. Un calcio moderno che mi affascina, Allegri è un grande allenatore e nel dialogo è molto piacevole. Posso vedere le bischerate che si fa noi, analizzando le cose peggiori si denotano i margini di miglioramento che noi possiamo avere. Siamo una squadra molto giovane. Lotta scudetto? Napoli e Milan hanno qualcosa in più, l’Inter arriva anche se non è appariscente. Sarà decisivo arrivare a gennaio e capire come inciderà la Coppa d’Africa. Plusvalenze? Come si fa a giudicare il valore di un giocatore? Se me lo chiede il Bologna ha un valore, se me lo chiede la Juve ne ha un altro».