Connettiti con noi

Atalanta News

Gasperini nervoso: oggi summit con la società

Pubblicato

su

gasperini

Ataalnta, Gasperini nervoso nonostante la vittoria di ieri sul Crotone, chiesto un confronto alla società, possibile che il tecnico si tolga dei sassolini: «Voglio un ambiente forte, non di uno che salta per aria»

La vittoria di ieri contro il Crotone dovrebbe lasciare più che tranquillo Gian Piero Gasperini, per cui negli ultimi giorni si era parlato un po’ troppo spesso di possibile esonero dall’Atalanta. Invece no. Gasperini subito dopo la partita è sembrato infatti tutt’altro che tranquillo: il tecnico nerazzurro ha parlato di un possibile confronto con la dirigenza e, in maniera irrequieta, ha lasciato intendere di non essere del tutto contento della gestione delle ultime settimane da parte della società. Come riporta L’Eco di Bergamo, oggi a Zingonia ci sarà un incontro tra Gasperini e la dirigenza orobica: saranno decisivi i toni usati nel confronto, perché se pacati potranno portare ad una soluzione, altrimenti diventerà dura togliere tensione… Cosa dirà di preciso il tecnico? Difficile capirlo ora, ma probabilmente si toglierà qualche sassolino dalle scarpe riguardo alla compattezza, non del tutto dimostrata dal club, nei suoi confronti nei momenti difficili. Perché ora? Facile arrivarci: Gasperini ha vinto e la sua posizione adesso è più forte rispetto a qualche giorno fa, poco ma sicuro.

ATALANTA, GASPERINI: «INFASTIDITO, AMBIENTE CHE SALTA PER ARIA» – Ieri a riguardo il tecnico è stato molto chiaro nel dopo-partita in zona mista: «Quello che più mi dà fastidio è prendere per confusione tattica altre cose, nascondendo magagne che invece ci sono costate la sconfitta in altre partite – ha detto in riferimento alle critiche dei media nei suoi confronti, non del tutto placate dalla società – . Anche stavolta abbiamo commesso errori, ma l’Atalanta deve sapere che per salvarsi deve fare fatica ed ha bisogno per questo di un ambiente forte, non di un ambiente che salta per aria». Parole che dicono moltissimo.