De Laurentiis sul mercato: «Ochoa esclude Arias. Zielinski? Incedibile»

Iscriviti
© foto Calcionews24

Nuovo appuntamento con “Vero o falso” per il presidente Aurelio De Laurentiis, che ha dato ulteriori delucidazioni sulle trattative in essere

De Laurentiis è diventato una voce fissa nel corso di Radio Goal su Radio Kiss Kiss Napoli. Il Presidente si è nuovamente espresso sulle trattative che coinvolgono i vari Sabaly, Arias e Ochoa, i nomi forti del momento: «C’è un problema che riguarda gli extracomunitari: nel momento in cui dovessimo prendere Ochoa, allora dovremmo lasciar perdere il colombiano Santiago Arias per andare su Sabaly. Quest’ultimo ha, d’altronde, il vantaggio di poter giocare sia lungo la fascia sinistra che destra. Zielinski? E’ incedibile».

Quindi il discorso si sposta sulla contestazione dei tifosi nei suoi confronti: «Non mi sorprende affatto. Le curve A e B svolgono il loro mestiere da anni e non sono allineate alla nostra visione. Però c’è libertà di espressione, dunque viva la Curva A e la Curva B». Poi entra in gioco il tema del calendario della stagione 2018/2019: «Il prodotto televisivo offerto da Sky è stato di una noia mortale. Lega? La richiesta era di non far incontrare i club impegnati in Champions League tra di loro nei giorni antecedenti o successivi agli impegni delle varie nazionali».