De Rossi come Di Bartolomei e Totti: ottavi di Champions da capitano?

de rossi
© foto www.imagephotoagency.it

Daniele De Rossi potrebbe essere il terzo capitano della Roma a indossare la fascia agli ottavi di Champions League/Coppa dei Campioni: prima di lui solo Francesco Totti e Agostino Di Bartolomei

Dopo Agostino Di Bartolomei e Francesco Totti, c’è Daniele De Rossi, forse. La Roma gioca con il Qarabag una partita importantissima in Champions League: se l’Atletico Madrid non vince col Chelsea, la Roma è agli ottavi di finale a prescindere dal risultato dello Stadio Olimpico. E, agli ottavi, potrebbe far entrare nella storia DDR, che da quest’anno è il capitano dei giallorossi.

Sarebbe infatti il terzo capitano nella storia della Roma a giocare un ottavo di finale con la fascia al braccio. Negli anni Ottanta fu Agostino Di Bartolomei, in epoca recente ci è riuscito solo Francesco Totti. Ora tocca al centrocampista classe 1983, come riporta Il Corriere dello Sport. A dire il vero nel 2010 De Rossi fu capitano a Donetsk, ma solo perché Totti si accomodò in panchina. Ora può giocare l’ottavo da capitano vero e non da vice.