De Zerbi: «Potevamo fare meglio nel primo tempo, Spezia avversario tosto»

© foto www.imagephotoagency.it

Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo, ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine del match contro lo Spezia

Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo, ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine del match contro lo Spezia. Ecco le sue dichiarazioni:

MATCH CONTRO LO SPEZIA – «Noi sapevamo che oggi sarebbe stata una partita tosta perché era la prima partita dello Spezia in Serie A e sapevamo che i giocatori avrebbero messo tutto in campo. Ci hanno creato difficoltà, qualcosa abbiamo sofferto. Potevamo fare meglio nel primo tempo, soprattutto nelle ultime scelte in attacco. Poi nel secondo tempo abbiamo legittimato la vittoria. Avremmo potuto fare qualche gol in più: così avremmo rispettato l’avversario».

GIOCO SASSUOLO – «Stiamo migliorando nella fase difensiva e nella palla laterale. Stiamo lavorando per aumentare i gol ma anche per diminuire quelli subiti. Lavoriamo pure nei calci piazzati, in particolar modo in quelli contro. Poi passa tutto dai giocatori di qualità, tipo Djuric che è un giocatore completo e si aggiunge a Defrel, Locatelli..»

BOGA – «Lo stiamo aspettando a braccia aperte perché è un giocatore importante per noi per la qualità e per quello che ha fatto lo scorso anno».