Diritti tv Champions League: la Rai si tira fuori, niente offerte per il 2021/24

sorteggi champions league
© foto www.imagephotoagency.it

Diritti tv Champions League: la Rai ha deciso di non presentare offerte per il triennio 2021-2024. I dettagli

Oggi scadeva il termine ultimo per presentare alla UEFA un’offerta per i diritti tv della Champions League per il triennio 2021-2024. Sky e Mediaset hanno presentato un’offerta mentre la Rai no.

Come riporta calcioefinanza.it l’emittente di Stato ha optato invece per non prendere parte all’asta in quanto giudicata troppo impegnativa alla luce della generale incertezza del contesto economico e anche dell’incertezza in merito agli introiti da canone. Secondo gli addetti ai lavori una offerta dovrebbe essere arrivata anche da Amazon Prime e Dazn.