Diritti Tv: finalmente la fumata bianca

© foto www.imagephotoagency.it

Decisivo il paracadute per le retrocesse in Serie B, contrari due club

Dopo tanti rinvii, e altrettanti ostacoli, ecco l’attesa fumata bianca per quanto riguarda il delicato tema dei diritti tv per la stagione 2015/2016. L’assemblea di oggi ha avuto infatti esito tutto sommato positivo: 18 club di Serie A hanno trovato l’accordo, si sono invece detti contrari Chievo Verona e Palermo.

ASPETTO DECISIVO – L’aspetto in qualche modo decisivo, per sancire la fumata bianca, è stato quello relativo all’aumento del paracadute per le retrocesse in Serie B, sottolinea La Gazzetta dello Sport: la cifra a disposizione passerà infatti a 60 milioni di euro, il doppio rispetto alla stagione scorsa, una cifra che verrà poi suddivisa in considerazione del numero delle stagioni passate in Serie A dalle squadre in questione. Per trovare l’accordo sono state necessarie 4 ore di riunione, ore evidentemente efficaci per sancire un compromesso tra le 6 big italiane e le restanti 14 squadre.