Dybala e Icardi, ciao ciao Mondiale: Juventus e Inter non la prendono bene

dybala icardi juventus-inter
© foto www.imagephotoagency.it

Niente Mondiale per Dybala e Icardi? Sampaoli non li chiama, la Serie A piange: Juventus e Inter non sono contentissime

Paulo Dybala e Mauro Icardi rischiano seriamente di non andare al Mondiale. Due tra le stelle più importanti del campionato di Serie A potrebbero non partecipare alla Coppa del Mondo in Russia tra pochi mesi. L’Argentina sembra ormai fatta, il commissario tecnico Jorge Sampaoli ha lasciato pochi spiragli per una chiamata sia del giocatore della Juventus sia di quello dell’Inter. La porta è apparentemente chiusa, con sommo dispiacere del calcio italiano. Da parte della Juventus, infatti, traspare un senso di fastidio per le parole del ct argentino: la sorpresa per i dirigenti bianconeri è stata più che negativa, a Vinovo in molti credevano nella possibilità di Dybala di andare al Mondiale. La Juve non smetterà di mettere la Joya nelle migliori condizioni possibili per raggiungere la rassegna russa. Dovrà far sì che il dispiacere per la nazionale non si ripercuota sulle prestazioni dell’attaccante, come scrive oggi La Gazzetta dello Sport.

Oltre a Dybala Icardi rischia: il punto su Juventus e Inter

Se la Juventus non ha preso bene l’esclusione di Dybala, l’Inter non ha esultato per le parole di Sampaoli su Icardi. In casa nerazzurra, però, le dichiarazioni hanno pesato meno, perché si sapeva già che la strada per il Mondiale sarebbe stata tortuosa. Se per Dybala il problema è tecnico, perché gioca in un ruolo in cui l’Argentina ha mille doppioni, per Icardi è comportamentale. Sampaoli ha fatto capire che lo spogliatoio non ha un grandissimo rapporto con MI9, qualcuno sui social ha subito pensato che ci fosse dietro qualcosa di importante, ovverosia qualche direttiva dai dirigenti federali o da giocatori in vista. Il mancato Mondiale porterebbe a un deprezzamento sia per Dybala sia per Icardi. Nessuno dei due è in vendita, ma la Juventus lavora per i diritti di immagine dell’ex rosanero e quindi la partecipazione alla Coppa del Mondo sarebbe stata un toccasana. L’Inter, paradossalmente, se non mette in vetrina Icardi non è poi così scontenta, anzi. L’impressione, però, è che Juve e Inter lavorino fino all’ultimo istante per mettere in condizione i due attaccanti di andare in Russia.