Dzeko Juve, si continua a trattare: il bosniaco potrebbe partire a prescindere da Milik

© foto www.imagephotoagency.it

La Juve e la Roma continuano a trattare per Edin Dzeko: i bianconeri hanno alzato l’offerta a 17 milioni. I dettagli

Nuova puntata del tormentone estivo Dzeko alla Juve e Milik alla Roma. Come riporta La Gazzetta dello Sport, pareva mancasse solo la firma del polacco coi giallorossi per sbloccare la partenza di Dzeko alla Juventus, invece tutto si è arenato. Non che si sia tornati alla casella di partenza, però delle difficoltà sul versante Roma-Napoli ci sono.

La sensazione è che siano superabili ma non è così scontato, ecco perché i giallorossi adesso stanno pensando a un piano B: cedere ugualmente il bosniaco alla Signora (che è disposta a offrire più soldi per il bosniaco) e mettersi alla ricerca di un nuovo centravanti. Intanto la Juventus aspetta, con un mix di irritazione e preoccupazione.

Nel frattempo Fabio Paratici ha alzato l’offerta a 17 milioni, perché non può permettersi di tirarla per le lunghe. Di fronte a una cifra così sostanziosa per un 34enne, la Roma ha cominciato a prendere in considerazione l’idea di lasciarlo andare indipendentemente da Milik. Prima però deve trovare un 9, perché non vuole arrivare a Roma-Juve di domenica prossima con Dzeko contro e senza un attaccante.