Esclusiva, Merlo: “Aquilani e Montolivo i centrocampisti del futuro”

© foto www.imagephotoagency.it

Il futuro della Nazionale italiana è una incognità  su tutti i reparti: qualcosa in più Prandelli pensava di avere a centrocampo, ma i big De Rossi e Pirlo sembrano avere diversi problemi (il primo non sta passando il miglior momeno della carriera, il secondo lamenta qualche difficoltà  a livello fisico) e così si cercano alternative. Già , le alternative. Ci sono in Italia? Calcionews24.com lo ha chiesto ad un grande centrocampista del calcio italiano, Claudio Merlo: “Non vedo tanti centrocampisti “? dice Merlo “? il problema dell’Italia è che se si fermano Pirlo e De Rossi, Prandelli va in difficoltà . Purtroppo le società  tendono ad acquistare calciatori stranieri e così si penalizza solo i giovani che si hanno in casa. Con questo non dico che ci sono fenomeni che non giocano, questo è un momento difficile per la nostra nazione, i talenti sono pochissimi e difficili da inviduare. A me piace tanto Aquilani, ma c’è il problema della sua condizione fisica e della continuità : se sta bene è devastante, ma deve essere al massimo e la sua carriera dice che gli infortuni sono una costante. Vedo bene anche Montolivo, ha il carisma giusto per prendere in mano il centrocampo azzurro. Le sorprese? Attenzione a Parolo del Cesena, mi sembra bravo anche se è presto per dare giudizi definitivi. Purtroppo non ci sono campioni alla Pirlo, qualcuno crescerà  ma ancora non vedo grandissimi talenti, la verità  è che adesso siamo una squadra mediocre. Prandelli dovrà  fare un miracolo”.