Europeo rinviato, occasione per l’Italia: ecco tutti i talenti che possono esplodere

Tonali Juventus
© foto www.imagephotoagency.it

L’Europeo rinviato al 2021 potrebbe diventare un’occasione per l’Italia di Mancini: da Tonali a Castrovilli a Bastoni, ecco chi potrà esplodere

Come spiega la Gazzetta dello Sport, l’Europeo rinviato al 2021 potrebbe divenire un’occasione d’oro per l’Italia di Roberto Mancini. Le altre Nazionali saranno più attrezzate, certo, ma anche gli azzurri potranno contare su alcuni elementi che quest’anno non sarebbero stati convocati.

A partire dalla difesa. Di Lorenzo avrà un anno in più di maturazione. A sinistra, nella speranza che Emerson giochi di più e che Spinazzola stia bene, Mancini potrebbe affidarsi a corsa nuova: Luca Pellegrini e Adam Masina, sotto osservazione. Ma tra un anno il più che rampante Bastoni sarà probabilmente tra i migliori nel ruolo in Europa e il suo amico Caldara, forse, un azzurro ritrovato.

A centrocampo è la zona dove il guadagno sarà maggiore. Basti il nome di Zaniolo: giocatore dalle caratteristiche uniche nel gruppo azzurro. Tonali e Castrovilli arriveranno molto vicini ai titolari azzurri. Proveranno a infilarsi anche i veronesi Pessina e Zaccagni. Chance anche per Berardi e ovviamente Chiesa e Orsolini che arriveranno al 2021 ancora più maturi.

In attacco? C’è da sperare che Immobile conservi la grazia e che Belotti la ritrovi. Da ritrovare anche Kean. La grande scommessa del Mancio si chiama Scamacca, ragazzo del ’99 in prestito all’Ascoli dal Sassuolo. Però deve fare il salto in Serie A. Aspettiamoci novità. Mancini convocò Zaniolo che non aveva ancora debuttato in A. Potrebbe rifarlo con un altro romanista di talento, Alessio Riccardi (2001).