Everton-Atalanta 1-5: tabellino e pagelle

masiello atalanta-everton
© foto www.imagephotoagency.it

Everton-Atalanta, 5ª giornata gruppo E Europa League 2017/2018: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

EVERTON-ATALANTA: CLICCA QUI PER AGGIORNARE

La Dea non vince, stravince e vola ai sedicesimi: partita mai messa in discussione con gli uomini di Gasperini che giocano la migliore partita da due anni a questa parte, al cospetto di 3500 tifosi accorsi in massa da Bergamo per una serata storica. Unica nota stonata tra le doppiette di Cristante e Cornelius (inframezzate dal gioiello da fuori di Gosens) è il rigore sprecato da Gomez: ma sarebbe stato troppo chiedere l’assoluta perfezione ad una Atalanta che anche con l’anno nuovo si terrà pronta per regalare emozioni e serate di questo genere ai propri sostenitori.

Everton-Atalanta 1-5: tabellino e pagelle

MARCATORI: 19′, 64′ Cristante (A), 72′ Sandro (E), 86′ Gosens (A), 87′,94′ Cornelius (A)

Everton(4-3-3): Robles 6; Kenny 5 (70′ Feeney 4.5) , Keane 5, Williams 4, Martina 4.5; Davies 5.5, Baningime 5.5, Klaasen 5 (dal 62′ Vlasic 5); Mirallas 5.5 (80′ Besic SV), Rooney 5, Sandro 6. Panchina: Pickford, Gana Gueye, Lookman, Calvert-Lewin. All: Unsworth.

Atalanta (3-4-1-2): Berisha 6.5; Toloi 7, Palomino 6.5, Masiello 6.5 (dal 61′ Caldara 6); Hateboer 6.5 (da 70′ Gosens 7), de Roon 6.5, Freuler 6.5, Castagne 7.5; Cristante 8 (dall’82 Cornelius 8); Petagna 6, Gomez 5. Panchina: Gollini, Cornelius, Kurtic, Mancini; Ilicic. All: Gasperini.

AMMONITI: Williams (E), Martina (E), Davies (E), Calvert Lewin (E)

ESPULSI:

ATALANTA – IL MIGLIORE

Cristante 8: Sontuoso. Doppietta da protagonista e prestazione strepitosa da vero trascinatore: è uomo ovunque, è uomo squadra e in questo momento rappresenta il futuro del centrocampo azzurro.

ATALANTA – IL PEGGIORE

Gomez 5: Il rigore sbagliato macchia una prestazione comunque buona e condita dall’assist per lo 0-2 di Cristante.

EVERTON – IL MIGLIORE

Joel Robles 6: Una partita dove il portiere prende cinque gol ed è il migliore in campo è qualcosa di raro, ma fa capire la partita di stasera degli inglesi: osceni.

EVERTON – IL PEGGIORE

Williams 4: Raccapricciante il gallese questa sera, che sbaglia tutto lo sbagliabile. Gli è mancata solo l’espulsione…

Everton-Atalanta 1-5: diretta live e sintesi

FINE SECONDO TEMPO: Ripresa da tiro al bersaglio verso la porta di Joel, che deve intervenire in almeno 3 circostanze prima di capitombolare sulla zuccata di Cristante. L’Everton prova a riaprirla col bel diagonale di Sandro Ramirez, ma poi la panchina atalantina spacca la partita: Gosens trova il jolly in arretramento col mancino da fuori, e poi comincia il Cornelius show: 10 minuti per battere Joel sterzando ed infilando il pallone in rete col destro, ed infine per arrotondare sul fischio finale l’1-5 che porta la Dea ai sedicesimi di finale!

90 +3′ COOOORNELIUUUUSSSSSSSSS E SONO 5!!!! FINISCE IN GLORIAA!!! 1-5!!!

90′ 3 minuti di recupero!

87′ CORNELIUUUUSSSSSS!!!!! TRIPUDIO ATALANTA!!!!! Entra in area, sterza su Feeney e colpisce!!! 1-4

86′ GOSEEEEEEEENS!!!! LA CHIUDE LA DEA!!!! MISSILE CLAMOROSO DA FUORI COL MANCINO!!!

83′ Ci prova Sandro, attento Berisha!

82′ STANDING OVATION PER CRISTANTE, al suo posto Cornelius!!!

77′ Ci prova Petagna: para Joel centralmente

75′ Ammonito anche Davies, che stende Freuler!

72′ GOL DELL’EVERTON! Mirallas pesca SANDRO RAMIREZ che incrocia col destro e batte Berisha!

66′ Ammonito anche Martina!

64′ CRISTANTEEEEEEEEEEEE ANCORA LUUUUUUUUI!!! Corner del Papu e Cristante anticipa Robles di testa!!!

61′ Non ce la fa Masiello, al suo posto Caldara!

54′ Rooney spreca una buona punizione, scodellando un cross troppo profondo per tutti!

51′ SUCCEDE DI TUTTO NELL’AREA DELL’EVERTON! Prima Ashley Williams prova a farsi autogol prolungato un corner nella propria porta, con Joel miracoloso di nuovo e poi Cristante di testa si vede la conclusione stoppata sulla linea da Davies!!!

50′ ORSETTO COSA FAI? Petagna non riesce a mettere in porta un pallone facile facile incespicandosi sul pallone!

49′ Ancora il Papu, che prova a rimediare all’errore dal dischetto: si distende Robles!

48′ Sbaglia il PAPUUUUUUU!!! Para Joel Robles sia il rigore, sia il tap-in di Freuler!

47′ Rigore per la Dea!!! Williams stende Cristante lanciato a rete!

46′ Riparte il secondo tempo!

SINTESI PRIMO TEMPO: Meglio Everton in avvio con l’Atalanta timida, ma alla prima occasione i nerazzurri passano in vantaggio con l’affondo di Castagne sulla destra che va via a Cuco Martina e mette in mezzo trovando l’accorrente Cristante, il quale può solo insaccare col piatto. Uomini di Gasperini in gestione, però inglesi che nel finale sfiorano il pareggio prima con Sandro che riesce nell’impresa di calciare fuori da Goodison Park a porta sguarnita e poi con Davies che calcia forte battendo Berisha ma non Toloi, che con la testa si immola ed evita l’1-1.

45’+3′ Finisce il primo tempo: Dea in vantaggio col gol di Cristante

45’+2′ Mirallas! Ci prova da fuori su un pallone vagante, Berisha blocca a terra

45′ Tre minuti di recupero

44′ Ammonito Williams! Brutto fallo su Masiello!

39′ TOLOI MIRACOLOSO! Davies calcia a botta sicura, ma il brasiliano con la testa toglie il pallone dalla porta a Berisha battuto

33′ Petagna a giro, largo

32′ Ora bene gli inglesi che trovano con continuità il fondo!

29′ PALLA GOL CLAMOROSA PER L’EVERTON!!!! Mirallas entra in area ed incrocia, Berisha respinge sui piedi di Sandro che da metri zero spara in curva!

26′ Atalanta fa possesso, Everton non riesce a ripartire!

20′ Ci prova il Papu da piazzato: facile per Robles!

18′ Dea sul velluto, Everton che ha accusato lo svantaggio

13′ CRISTANTEEEEEEEEEEEE 0-1 DEA!!!!!! Discesa incredibile di Castagne che prende il fondo e appoggia all’indietro per il rigore in movimento dell’ex Benfica che vale il vantaggio atalantino!

11′ PALLA GOL ATALANTA! Di testa Masiello dall’area piccola non riesce ad inquadrare la porta

9′ Gioca meglio l’Everton, Atalanta un po’ sulle sue

5′ Berisha a terra, colpito da Sandro che accidentalmente lo ha travolto su un cross di Rooney

2′ Stadio semivuoto. Everton che è già eliminato, ma comunque anomalo in Inghilterra. Si sentono solo i 3500 tifosi bergamaschi!

1′ Si comincia!

La Dea per scrivere la Storia, qualificandosi con un turno di anticipo ai sedicesimi di Europa League. Tutto pronto da Liverpool per Everton-Atalanta: ancora qualche minuto e via al live!

Everton-Atalanta, formazioni ufficiali: gli inglesi col turnover, Dea titolarissima

Cambia tutto Unsworth, il quale opta per un 4-3-3 ricco di seconde linee e giovani dell’academy (Bainingime su tutti), ma con Rooney e Klaasen titolari e Sandro Ramirez terminale offensivo.

Gasperini come da vigilia, ripropone 9/11 della formazione di San Siro, con Freuler e Petagna uniche due novità dal primo minuto.

Everton(4-3-3): Robles; Kenny, Keane, Williams, Martina; Davies, Baningime, Klaasen; Mirallas, Rooney, Sandro. Panchina: Pickford, Feeney, Gana Gueye, Besic, Vlasic, Lookman, Calvert-Lewin. All: Unsworth.

Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, de Roon, Freuler, Castagne; Cristante; Petagna, Gomez. Panchina: Gollini, Gosens, Cornelius, Caldara, Kurtic, Mancini; Ilicic. All: Gasperini.

Everton-Atalanta: probabili formazioni e pre-partita

Linea verde per l’Everton di David Unsworth, pronto a varare il consueto 4-2-3-1 ricco di giovani interessantissimi (Lookman, Calvert-Lewin e Keane) e tutti appartenenti alla nuova golden generation del calcio britannico, con Aaron Lennon e Sigurdsson sulla trequarti.

Gasperini punta sullo stesso undici di San Siro, ritrovando Remo Freuler (squalificato per la gara contro l’Inter) e proponendo presumibilmente Petagna al posto di Ilicic in attacco accanto all’intoccabile Papu Gomez.

EVERTON (4-2-3-1): Pickford; Holgate, Keane, Williams, Baines; Besic, Gueye; Lennon, Sigurdsson, Lookman; Calvert-Lewin.

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, Freuler, de Roon, Castagne; Cristante; Gomez, Petagna.

Everton-Atalanta: i precedenti del match

L’Everton è già eliminato dalla competizione, con un solo punto in quattro gare, mentre l’Atalanta può qualificarsi alla prossima fase con una vittoria o un pareggio, oppure anche con una sconfitta nel caso in cui l’Apollon Limassol non vincesse contro il Lione.

L’Atalanta è imbattuta in Europa in questa stagione (con due vittorie e due pareggi) e non viene sconfitta in trasferta in competizioni europee dal 1989. L’Everton non ha invece vinto nemmeno una delle quattro partite precedenti, con un pareggio e tre sconfitte. Le due squadre si sono affrontate a Reggio Emilia nella gara d’andata, con la vittoria dei nerazzurri per 3-0 (Masiello, Cristante e Petagna), nel giorno del debutto.

Everton-Atalanta: l’arbitro del match

Sarà il signor Jakob Kehlet (Danimarca) a dirigere Everton-Atalanta, in programma giovedì 23 novembre alle ore 20,05 (21,05 italiane) al Goodison Park di Liverpool.

Della Danimarca anche tutti i suoi collaboratori. I suoi assistenti saranno Lars Rix e Heine Sørensen, IV ufficiale Henrik Larsen, addizionali Michael Tykgaard e Jens Maae.

Everton-Atalanta Streaming: dove vederla in tv

La partita andrà in onda a partire dalle ore 21.05 in diretta sulle frequenze in digitale terrestre di Sky Sport 3 e Sky Calcio 2. Non solo, perché Everton-Atalanta sarà trasmessa in streaming per pc, smartphone e tablet su tutti i device iOsAndroid e Windows Mobile tramite app Sky Go.