Connettiti con noi

Hanno Detto

Ferrero: «Agnelli ha fatto una boutade ma ha capito che è più importante il calcio italiano» – VIDEO

Pubblicato

su

Il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, ha rilasciato alcune dichiarazioni al termine della riunione di Lega Serie A

Intercettato dai giornalisti al termine della riunione di Lega Serie A, il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero ha anche parlato della questione Superlega e della posizione della Juve di Andrea Agnelli. Ecco le sue dichiarazioni.

AGNELLI E SUPERLEGA – «Abbiamo fatto quello che dovevamo fare. Siamo un Lega di 20 presidenti e dobbiamo soltanto trovare l’armonia e lavorare per un calcio migliore. Sono stato critico per le ragioni che sapete tutti. C’è la volontà di tutti di ritrovare armonia. Il signor Andrea Agnelli è la Juventus e la Juventus è una squadra importante italiana. Ha fatto una boutade e poi ha capito che è più importante il calcio casalingo».

STANKOVIC – «Chi ha scattato la foto non ci stava con la testa. Io non ho incontrato nessuno».

OSTI E PECINI – «La Sampdoria è un club molto appetibile, voglio bene a tutti, ma bisogna capire che la Sampdoria viene prima di tutto. Dopo parlerò con loro. Vediamo».

CESSIONI – «Damsgaard e Thorsby? Rimarranno alla Sampdoria»

CESSIONE – «Chiedo tanto per la Sampdoria? Ancora con questa str****ta? Basta, il club non è in vendita, avete rotto i co****i».

Advertisement

Facebook

Advertisement