Connettiti con noi

2009

Fiorentina, Della Valle: “Chiederemo risposta a Montolivo”

Pubblicato

su

Queste le parole di Andrea Della Valle ai microfoni di Radio Blu: “Non è il massimo chiudere la stagione tra i fischi, ma è normale che oggi i tifosi non siano contenti per il secondo tempo. La gara di oggi è lo specchio della nostra annata, con tante gare che non siamo stati in grado di chiudere. L’annata è stata dignitosa anche se non abbiamo centrato alcun obiettivo europeo. E’ quello che è deve essere l’obiettivo viola, quello dell’Europa League, visto anche il posto in meno in Champions. Adesso pensiamo al futuro per pensare al futuro. C’è un grande lavoro da fare, soprattutto con Corvino, ma sono fiducioso. Montolivo? Chiediamo al ragazzo di avere una risposta entro qualche giorno. Montolivo come Toni? Era una situazione diversa, con un momento drammatico. Montolivo non è in scadenza, ma vogliamo rinnovargli il contratto portandolo al top del salario possibile alla Fiorentina. I big? Corvino avrà  un gran da fare nei prossimi mesi. Adesso c’è Montolivo da risolvere come questione. La società ? Dopo il Brescia faremo un CdA e così saprete tutto. Da lì vogliamo ripartire. Tifosi contro Mihajlovic? Forse tre persone. Noi siamo con Mihajlovic perchè una volta recuperati i giocatori si è visto un bel gioco. Mihajlovic merita un’altra possibilità … Per alcuni calciatori, anche grandi, si è chiuso un ciclo. Occorre ripartire, sempre sulla base dei conti. Situazione Montolivo tirata per le lunghe? Io il mio dovere l’ho fatto, cercando di risolverla prima delle tante sirene. Riduzione ingaggi? E’ necessaria dopo aver perso la Champions e non possiamo più reggere il quinto monte ingaggi della Serie A. Servirà  un buon lavoro di Corvino e della società  per portare a Firenze giovani di qualità . Entusiasmo? C’è sempre, sia per me che per mio fratello. Ora serve dare nuovo entusiasmo alla gente e lo dobbiamo fare tutto insieme. Io presidente? Si può anche non essere presidente e mantenere l’entusiasmo e la voglia di fare bene” .

Andrea Della Valle a SkySport: “Montolivo? Il ragazzoÃ?  sa che possiamo fare , ma ci sono squadre che lo vogliono.alla fine ci dovranno dire. Tra poco dovremo sapere cosa vuole fare, spero che voglia restare. Prima un sacrifico con cessione di un giocatore importante e poi via alla campagna acquisti? Non è detto. Se Montolivo accetta di restare, si riparte da lui. Ora ci confronteremo con tanti ragazzi. Saranno due settimane intense. Per alcuni ragazzi è forse tempo di cambiare. Non vogliamo prendere in giro i tifosi, non lo abbiamo mai fatto. L”? obiettivo è fare una Fiorentina da Uefa.Primo passo verso qualcosa di più grande? In questi anni abbiamo sfiorato un quarto di finale, ce lo hanno rubato. Sono momenti che restano in testa. Dopo aver investito tanti soldi, però dobbiamo trovare un equilibrio e capisci che non serve investire perchè tanto lo scudetto non lo vinci. Niente spese folli. Se prendiamo tot dai diritti tv e gli altri molto di più, il gap resta altissimo, anche se investissimo. Io non voglio far fare alla Fiorentina la fine che gli ha fatto fare Cecchi Gori. I tifosi devono capirlo. Ho rifiutato tanti soldi negli anni per giocatori come Toni e Mutu”.

Fonte | Fiorentina.it

News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.