Nasce l’Atalanta Bergamasca Calcio – 17 ottobre 1907 – VIDEO

Il 17 ottobre 1907 a Bergamo viene fondata l’Atalanta Bergamasca Calcio, la “regina delle provinciali”

Ai giorni nostri siamo abituati a vedere l’Atalanta come una delle migliori realtà emergenti del nostro campionato. Grazie all’ottimo lavoro svolto da Gian Piero Gasperini i nerazzurri hanno pian piano conquistato la ribalta in Italia e ora anche in Europa. Tuttavia non è sempre stato così, in oltre 110 anni di storia ci sono stati diversi alti e bassi. L’Atalanta Bergamasca Calcio viene fondata a Bergamo, il 17 ottobre 1907, da un gruppo di studenti del liceo, con il nome di Società Bergamasca di Ginnastica e Sports Atletici Atalanta, prendendo spunto dall’omonima eroina della mitologia greca. La società ottiene la licenza per il calcio dalla Figc soltanto nel 1914 e da lì comincia il proprio cammino nel mondo del pallone. Dopo la pausa per la Prima Guerra Mondiale la squadra incontra alcune difficoltà e perciò nel 1920 si fonde con la Società Bergamasca di Ginnastica e Scherma, formando così l’Atalanta e Bergamasca di Ginnastica e Scherma, che poi diventerà l’attuale Atalanta Bergamasca Calcio.

Nel 1929 viene istituito il primo campionato italiano a girone unico, ma l’Atalanta fallisce l’ammissione e viene dunque inserita in Serie B. Dopo anni in cadetteria arriva la prima promozione in A, nella stagione 1936/37. Successivamente seguono diversi anni di retrocessioni e promozioni. Da sottolineare poi sono le 4 vittorie in 8 partite tra il 1945 e il 1950 contro il Grande Torino di Valentino Mazzola. Continua il periodo altalenante tra buone prestazioni e momenti bui, fino alla terribile retrocessione in Serie C1 del 1981. Caduta così in basso può solo iniziare la risalita, e con alla guida il grande condottiero Nedo Sonetti ritorna in Serie A dopo soli tre anni. La svolta arriva con Emiliano Mondonico in panchina, che conquisterà la semifinale in Coppa delle Coppe e un sesto posto in campionato che vuol dire qualificazione in Coppa Uefa. Europa, che verrà poi ritrovata quasi 25 anni dopo, quando Gasperini e il Papu Gomez riportano la Dea in Europa League prima e poi – per la prima volta – anche in Champions League.


Il contenuto video fa parte della serie web Almanacco del Calcio, prodotto da Sport Review srl.