Italia con Gabbiadini in attacco, la media gol premia la punta

gabbiadini infortunio
© foto Calcionews24

Gabbiadini-Italia, la media gol premia la scelta di Ventura. Il centravanti del Southampton dovrebbe giocare contro la Svezia, ma le statistiche non sono negative. Anzi, tutt’altro

Manolo Gabbiadini guiderà l’attacco dell’Italia nella partita dei playoff contro la Svezia. Gian Piero Ventura ha deciso di puntare sul giocatore del Southampton e i numeri gli danno ragione. Il rapporto Gabbiadini-Italia non è mai stato semplicissimo, ma la media gol è buona. L’ex atalantino segna quasi ogni cento minuti giocati in azzurro, non una cattiva statistica. In carriera per ora ha messo a segno due reti con la Nazionale, disputando un totale di dieci partite. A dire il vero, però, ha a referto solamente duecentosette minuti dal suo esordio nel 2012 a oggi.

Solamente una volta Gabbiadini è partito da titolare con l’Italia, ed è anche la partita in cui ha giocato di più. Era Italia-Malta del 3 settembre 2015, quando un gol di Pellè dette la vittoria alla nazionale allora allenata da Antonio Conte. In quella circostanza Gabbiadini venne tolto dopo sessantaquattro minuti. Nelle nove restanti apparizioni ha giocato un massimo di mezz’ora, ma spesso è entrato nei minuti finali. La sua ultima presenza è stata proprio di due minuti, nell’uno a zero esterno dell’Italia sull’Albania.