Gabigol in partenza, anzi no: «L’Inter vuole che rimanga»

gabigol
© foto www.imagephotoagency.it

Il futuro di Gabigol sembrava essere lontano dai colori del’Inter, invece, stando alle parole del procuratore del brasiliano le cose starebbero diversamente

L’arrivo di Gabigol all’Inter fu considerato uno dei trasferimenti più importanti della sessione estiva dello scorso calciomercato: un investimento da 30 milioni di euro che, al momento, non ha ancora dato i frutti sperati. Il brasiliano, nonostante le poche presenze in campo, ha instaurato fin da subito un feeling positivo con San Siro che ha visto in lui un potenziale giocatore determinante. L’ex Santos ha, però, determinato poco: 1 gol in 183 minuti giocati. Per questo motivo l’Inter sembrava intenzionata a girarlo in prestito ad un club europeo di livello medio, in modo tale da fargli accumulare presenze in campo ed esperienza. Al momento restano vive le ipotesi che conducono a Fenerbahce e Las Palmas, ma il suo agente, Wagner Ribeiro, a Lance, ha stupito tutti: «Probabilmente resterà in neroazzurro. L’Inter vuole che rimanga, però non c’è niente di definito. Non c’è soltanto il Fenerbahce sulle sue tracce, anche altri club, infatti, hanno manifestato il loro interesse nei confronti del mio assistito». Parole che spiazzano, dunque, perchè, se fino a ieri la sua partenza sembrava certa, adesso non lo è più.