Galliani, addio calcio: lavorerà nel mattone con Fininvest

galliani milan
© foto www.imagephotoagency.it

Adriano Galliani potrebbe diventare il Condor degli affari immobiliari. L’ex amministratore delegato del Milan infatti è stato nominato presidente delle società immobiliari di Fininvest: dopo più di quaranta anni nel calcio, si dedicherà al mattone

Sono in molti a chiedersi cosa farà adesso Adriano Galliani, ormai ex amministratore delegato del Milan. La risposta arriva da Fininvest, infatti è stato designato come presidente delle società immobiliari della holding di Silvio Berlusconi. Dopo quarantadue anni di calcio, trentuno dei quali passati a far diventare grande il Milan, per il dirigente si apre una nuova carriera nel mattone. Martedì 2 maggio sarà negli uffici di via Paleocapa a Milano per il suo primo giorno di lavoro in questa nuova esperienza, che da settimane sta studiando con parecchia vivacità, come scrive La Gazzetta dello Sport. La gestione e lo sviluppo delle attività immobiliare sono uno dei pallini della famiglia Berlusconi e adesso toccherà a Galliani farsi valere in questo campo. Niente da fare in Lega dunque, almeno per il momento. La Lega di Serie A è commissariata e ci vorranno mesi prima delle prossime elezioni, pare che Galliani per ora non ci stia nemmeno pensando a candidarsi anche se non viene chiuso nessuno spiraglio. Ora c’è da dedicarsi al mattone.