Connettiti con noi

Genoa News

Genoa, Blessin: «Nei ragazzi nessuna pressione. Futuro? Voglio restare qui»

Pubblicato

su

Alexander Blessin, allenatore del Genoa, racconta il suo momento personale e quello della sua squadra: le dichiarazioni

Il tecnico del Genoa Alexander Blessin è stato intervistato dalla Gazzetta dello Sport.

SITUAZIONE – «Quando parlo alla squadra, percepisco nei giocatori il fortissimo desiderio di centrare questo successo. I ragazzi desiderano un risultato positivo, ma io ripeto sempre che per portare la fortuna dalla nostra parte, dobbiamo meritarcela, con l’atteggiamento, la volontà e il cuore caldo. Ricordiamoci sempre che la fortuna non ti viene a trovare: sei tu che devi andare a prenderla, e poi portartela a casa».

PRESSIONE PER I MANCATI SUCCESSI – «Nient’affatto. Questo, anzi, è il bello del calcio, perché ogni settimana hai la chance di giocare e di vincere. Sono qui soltanto da cinque partite, eppure posso garantire che la squadra mai mi ha dato questa sensazione. Nella testa
dei ragazzi non c’è tutto questo».


INFORTUNI – «Piccoli ed Ekuban, per esempio, ci mancano, certo. Nelle ultime gare ci è mancato un po’ il gol, ma è pur vero che il Genoa ha creato molto in avanti. Bisogna
finalizzare di più. Io penso… anzi, spero che le ritroveremo entrambi dopo la sosta per le nazionali. Per Amiri il discorso è diverso: ha avuto una forma virale, sono stati giorni difficili per lui, ha perso quattro chilogrammi e si è visto fisicamente che aveva bisogno di recuperare. Avrà il suo spazio, forse anche con l’Empoli, ma io lo aspetto al cento per cento».


EMPOLI – «Il successo manca da dieci giornate, ma sul campo si vedrà quale delle due squadre ha più voglia di conquistare una vittoria. Noi, in più, abbiamo di sicuro i nostri tifosi alle spalle».

FIDUCIA DOPO IL PARI CON L’INTER – «Moltissima. Non tutti pensavano che avremmo potuto ottenere un pareggio. Avete visto la loro prestazione contro la Salernitana? Parliamo di una squadra fortissima, per fare punti contro l’Inter bisogna giocare bene, e noi ci siamo riusciti. Ma siamo pure consapevoli del fatto che contro l’Empoli sarà una gara molto difficile. Parliamo di una squadra che ha fatto un girone di andata eccezionale».

PERMANENZA AL GENOA – «Assolutamente sì. Io voglio far parte di questo progetto, ho un
accordo a lungo termine. C’è un però: io sono assolutamente focalizzato in questo momento solo sulla Serie A, e nient’altro. Cerchiamo di salvarci, questa è la cosa principale. Il resto verrà»
.

Advertisement

News

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.