Genoa: al via il ritiro punitivo di Acqui, vietato scherzare

genoa sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

È iniziato il ritiro punitivo del Genoa ad Acqui Terme in vista della partita delicatissima di domenica contro l’Inter

Il Genoa si trova in una situazione impronosticabile fino a qualche mese fa. La compagine di Juric si trova invischiata nella lotta salvezza e ha solo 5 lunghezze di vantaggio sul Crotone che nell’ultimo mese ha recuperato tantissimo sui rossoblù e che a oggi esprime certamente un calcio migliore. La mancanza di risultati, sette punti nelle ultime diciotto giornate, e il calendario non prorpio agevole da qui a fine stagione con le gare interne con Inter e Torino e le trasferte di Palermo e Roma sponda giallorossa, hanno convinto la società a prendere una drastica decisione: ritiro puntivio a oltranza. Ritiro che è iniziato da poche ore ad Acqui Terme, senza troppe risate e con tanti volti tesi che testimoniano quanto la situazione sia delicata. L’aspetto positivo è quello della grinta e degli incitamenti che i calciatori si sono dati l’un l’altro per provare a creare un po’ di gruppo, spesso mancato in questa stagione, proprio nel momento più decisivo. Juric avrebbe evitato questo tipo di punizione, ma la società ha scelto così con la speranza che ci siano presto dei frutti.