Ghiglione: «Il Genoa è la terra promessa. Il mio idolo? Cancelo»

Iscriviti
Genoa Roma
© foto www.imagephotoagency.it

Paolo Ghiglione ha parlato alla Gazzetta dello Sport della stagione con la maglia del Genoa: le sue parole

Paolo Ghiglione ha parlato alla Gazzetta dello Sport della splendida  stagione con la maglia del Genoa e dei suoi obiettivi. Le parole del laterale rossoblù.

ANDREAZZOLI – «Qui fu il primo a darmi spazio. Ha creduto in me quando non era chiaro se sarei rimasto dopo il ritiro. Lo ringrazio. Come ringrazio gli allenatori, anche federali, avuti sinora».

NICOLA«Nicola ha dato la sua impronta. Ha acceso la miccia dell’entusiasmo con la capacità di trasferire, a chi gli sta vicino, emozioni e stato d’animo in modo sorprendente».

MODELLO – «Ho un debole per Cancelo. È un pendolino che ispira velocità, corsa, resistenza con tecnica straordinaria».

STAGIONE – «Avevamo ingranato, stavamo andando bene. Abbiamo chiuso con il botto, la vittoria a San Siro con il Milan. Resta un po‘ di amaro in bocca. Stiamo continuando ad allenarci per conto nostro. Saremo pronti, se e quando ripartirà la Serie A».

VOCI DI MERCATO – «Il Genoa è la terra promessa. Le voci su un interesse di altri club così importanti fanno piacere, vuol dire che impegno e lavoro vengono apprezzati, ma ora penso solo al campionato e al Genoa».