Gravina: «Rinnovo Mancini? Lo corteggio come una bellissima ragazza»

Iscriviti
Gravina
© foto www.imagephotoagency.it

Gabriele Gravina, presidente della FIGC, ha parlato della Nazionale e del futuro di Roberto Mancini. Le sue parole anche sulla Champions League

Gabriele Gravina, presidente della FIGC, ha parlato dal palco del Golden Boy, evento organizzato da Tuttosport.

ITALIA – «Io ricordo che abbiamo superato il primo turno battendo il record di successi consecutivi. C’è sempre chi ha voglia di trovare il lato negativo anche in questa cavalcato. Noi siamo andati ad Amsterdam ed è strano vedere l’Olanda giocare all’italiana. Vuol dire che c’è un cambiamento a livello di Nazionale ma anche per i club».

MANCINI – «Il mio auspicio lo conoscete: sto corteggiando Mancini come se fosse una bellissima ragazza. E’ lui l’artefice di questo progetto importante. Abbiamo un contratto in scadenza nel 2022. La nostra non può essere una concorrenza sul piano economico con i club ma io faccio affidamento sul su amore per l’azzurro».

AVVERSARIE CHAMPIONS LEAGUE – «Quando si parla di ottavi di finale si è già in una fase con un valore importante. Sembrano proibitivi gli impegni di Lazio e Atalanta, un po’ meno per la Juve. Io sono convinto che bisogna essere ottimisti per centrare gli obiettivi».