Connettiti con noi

Italia

Grifo racconta: «Ecco perchè ho indossato la maglia numero 10 con l’Italia»

Pubblicato

su

Grifo Italia

Vincenzo Grifo ha parlato ai microfoni di Tuttomercatoweb. Ecco le parole del giocatore del Friburgo

Vincenzo Grifo ha parlato ai microfoni di TMW svelando anche un aneddoto sulla sua prima convocazione in Nazionale.

CONVOCAZIONE – «Sono sincero, è stato emozionante. Quando sono ritornato a casa non ci credevo. Per me era la prima convocazione, Insigne, Jorginho e Chiellini non erano più nel gruppo».

GRIFO – «Stavamo facendo una partitella, Bonucci aveva la lista dei numeri, Insigne se n’è andato dicendo “il dieci è libero”, stava scherzando con Marco Verratti. Io ero al tavolo, loro mi han guardato e ho risposto “non posso, sono alla prima convocazione”. Però avevano già deciso».

NUMERO 10 – «Ma sì, mi sono detto di provarci. Da bimbo avevo la maglia della nazionale, numero dieci, del mercato. Quelle che costavano cinque euro. Ora ho l’originale a casa sul muro. I miei amici, quando vengono a casa mia, mi prendono in giro. “Ma questa non è originale, non è vera, è falsa”. No no, io ho giocato con la Nazionale, con il dieci. Poi abbiamo vinto, è stata una grande serata, contro gli Stati Uniti, vincendo all’ultimo minuto. È stato spettacolare».

Advertisement