Guardiola sull’addio al Barça: «Motivazioni finite»

© foto www.imagephotoagency.it

BARCELLONA GUARDIOLA – Il tecnico del Bayern Monaco, passato alla storia col suo Barcellona stellare, è tornato a parlare proprio dei blaugrana e del suo addio al club maturato due estati fa, la conclusione di un matrimonio più che mai di successo. Pep Guardiola ha voluto spiegare le ragioni per cui il binomio col Barça si è interrotto, tirando in ballo aspetti fondamentali come quelli relativi alle motivazioni della rosa.

SE NON SAI MOTIVARE DEVI ANDARTENE – Il tecnico ha espresso le proprie ragioni, spiegando: «Ho lasciato il Barcellona perché non sapevo più come motivare i miei giocatori. Non c’è una formula magica per vincere come noi, le vittorie non si comprano» ha affermato Guardiola, proseguendo poi ai microfoni di Autopista: «Sono stati anni eccezionali ma non sono mancati i momenti tristi, come la semifinale di Champions col Chelsea. In quel momento ho capito di non poter continuare con la squadra, quando si capisce di non poter più motivare la squadra è giusto andare altrove» ha spiegato con sincerità l’allenatore più vincente delle ultime stagioni.