Hector se parte Alex Sandro: la Juventus si copre a sinistra

Jonas Hector, germania
© foto www.imagephotoagency.it

Alex Sandro non brilla e si torna a parlare di calciomercato per lui. Il possibile sostituto arriva da Colonia: oltre a Hector Juventus anche su Gayà e Wendell

La Juventus pareggia a Ferrara contro la Spal e Alex Sandro non gioca la miglior partita di sempre, per usare un eufemismo. Il difensore brasiliano è parso fuori dal gioco, come gli succedeva a inizio stagione. Proprio come qualche mese fa, per Alex Sandro tornano a farsi sentire le voci di calciomercato, mentre in entrata la Juventus pensa al colpo Jonas Hector dal Colonia. Kwadwo Asamoah può lasciare i bianconeri, Alex Sandro è una incognita, quindi la Juventus deve tutelarsi e cercare qualcuno sulla fascia sinistra. Il sudamericano piace al Chelsea, da Stamford Bridge lo osservano con attenzione e sembrano pronti per una mega offerta simile ai sessanta milioni della scorsa stagione. Se l’anno passato la Juventus ha detto di no, stavolta sarà dura resistere a una bella proposta per un difensore quasi fuori contesto.

Hector e i suoi fratelli: i sostituti per la Juventus

Jonas Hector, secondo Tuttosport, è il principale obiettivo per sostituire Alex Sandro. Gioca nel Colonia in Bundesliga, ha quasi ventotto anni e il suo contratto è in scadenza nel giugno del 2021. Ha saltato la prima parte di stagione per la rottura di un legamento alla caviglia, ma ora è tornato alla grande col Colonia. Hector è un profilo di livello internazionale, non ha le qualità che hanno gli altri esterni in rosa ma è duttile e preciso. Costa più di venti milioni di euro, per prenderlo la Juventus ha in mente un prestito con diritto o obbligo di riscatto legato al raggiungimento di alcuni obiettivi. Non c’è solo il tedesco nella lista di Fabio Paratici, troviamo anche Wendell e José Gayà. Wendell gioca nel Bayer Leverkusen e ha caratteristiche simili a Alex Sandro, Gayà milita nel Valencia e anche lui ha spiccate doti offensive. Hector però rimane in pole.