Connettiti con noi

Bayern Monaco

Bayern Monaco, Herzog: «Società nazista come le altre»

Pubblicato

su

ribery - bayern monaco

Il Bayern Monaco ha sempre fatto della ribellione al nazismo un vanto, ma il filosofo Markwart Herzog ha messo in discussione la vena rivoluzionaria dei bavaresi

In Germania, i tifosi e la società del Bayern Monaco hanno sempre avuto il vanto di essersi opposti molto più di qualsiasi altra società e squadra della Bundesliga al Terzo Reich di Adolf Hitler. Nel 1933 fu eletto presidente del club Siegfried Herrmann, nemico giurato dei nazisti. Fu costretto a dimettersi solo un anno dopo, ma il sentimento anti-nazista rimase, anche perché per diverso tempo gli ebrei hanno guidato i bavaresi. L’ultimo numero di Der Spiegel ha messo dei dubbi questa versione della storia del club.

MARKWART HERZOG – In un articolo del periodico tedesco, il filosofo della religione Markwart Herzog sostiene che in realtà il Bayern non si sarebbe discostato dal nazismo come si è sempre pensato e che invece si sarebbe adeguato alle indicazioni del Reich esattamente come le altre società. La società bavarese ha deciso di effettuare delle indagini sul proprio passato ingaggiando importanti studiosi e filosofi, ritenendo le dichiarazioni di Herzog del tutto errate, essendosi costruita la reputazione di uno “Judenclub” (club di ebrei, appunto).

Advertisement

News

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.