Il Torino si rilancia: 2-0 ad uno sfortunato Bologna

© foto www.imagephotoagency.it

Decidono le reti di Belotti (irregolare) e Vives tra Torino e Bologna

Prima frazione di gara dominata dalle difese, poi il lampo di Belotti condizionato però da un falloso controllo di palla (evidente il fallo di mani del centravanti): Vives chiude nel finale ed il Torino batte il Bologna con il risultato di 2-0. Risultato che rilancia la banda Ventura in chiave Europa.

PRIMO TEMPO – Torino e Bologna promettono una sfida interessante: squadre in salute e solitamente propositive, le prime battute della gara sono caratterizzate da alti ritmi e da continua alternanza nel possesso palla, la reale occasione in avvio arriva al 10’ minuto dai piedi di Baselli che spacca in due la mediana avversaria e calcia con potenza verso Mirante, il rasoterra è insidioso ma l’estremo difensore emiliano si distende e devia in corner. Metri di campo guadagnati progressivamente dal Torino, il Bologna resiste con ordine: al 21’ bel lancio dalle retrovie per Quagliarella che si inserisce con i tempi giusti e controlla alla perfezione il pallone, la sua conclusione è però attutita dall’ottimo recupero di Maietta. Al 29’ intelligente la punizione calciata da Peres, la girata di Quagliarella non è all’altezza e l’attaccante granata grazia Mirante da posizione favorevole. Ancora Torino al 32’: incursione di Acquah e respinta corta di Rossettini, la palla termina sui piedi di Vives che ci prova dal limite dell’area e costringe Mirante alla deviazione in angolo. Grande chance per gli uomini di Donadoni al 39’: Brighi serve Giaccherini in profondità, l’esterno pronto al colpo vincente viene rimontato in extremis da Moretti fortunato ad evitare anche il corner sul sinistro dell’attaccante rossoblu. Termina a reti inviolate il primo tempo tra Torino e Bologna: dominio delle difese sugli attacchi.

SECONDO TEMPO – Si riparte senza sostituzioni: Ventura e Donadoni confermano i ventidue del fischio d’inizio, al 4’ minuto buona combinazione Belotti-Quagliarella con la conclusione imprecisa di quest’ultimo. Bel duello sulla corsia rispettivamente presidiata da Peres e Masina, due interpreti allo stesso tempo fisici e dotati di ottima tecnica di base: all’8’ ancora propositivo il Toro ma è il solito Maietta ad allontanare da situazione di corner, al 12’ sfonda il solito Bruno Peres ed ancora una volta la densità difensiva bolognese ha la meglio. La grande palla gol della partita arriva al 14’ ed è tutta dei granata: Molinaro si esibisce in una delle sue poche discese odierne, bel movimento di Quagliarella che anticipa Masina e centra in pieno la traversa a Mirante battuto. Torino spesso insidioso da corner: al 22’ ci prova Moretti senza fortuna, ospiti che però non restano a guardare e prima ci provano con una botta dalla distanza di Diawara e poi con un inserimento di Rizzo. Anima del Toro Bruno Peres: ennesima discesa sulla corsia di Peres e conclusione dai venti metri che termina di poco a lato, forcing senza pausa dell’esterno brasiliano. Al 30’ minuto arriva il vantaggio granata: stop di palla dubbio di Belotti che sembra aiutarsi con un braccio, fulmineo poi nella girata con cui aggira Maietta e fredda Mirante con un gran sinistro sul primo palo. Toro vicino al raddoppio dopo pochi istanti: Masina allontana su Baselli pronto a segnare a mezzo metro dalla linea di porta. Ci riprova Belotti al 38’ ma il suo sinistro è ciabattato, chiude il discorso di Vives che approfitta di un errore di Maietta e beffa Mirante in uscita. Termina 2-0 per il Torino: Bologna battuto.

TORO NELLA RIPRESA – Grandi prestazioni delle due difese nel complesso di un primo tempo assolutamente equilibrato: qualcosa in più ha fatto vedere il Torino incapace però di avere la meglio sul muro difensivo emiliano, il Bologna ben organizzato paga l’assenza di Destro nel pacchetto offensivo. I granata hanno la meglio nel finale grazie ad una bella rete di Belotti, da annullare però considerato il mani con cui il centravanti controlla la palla e si libera per la battuta vincente. Arrotonda Vives nel finale e legittima una leggera supremazia vista nell’arco della gara.

TABELLINO – TORINO – BOLOGNA 2-0

Marcatori: Belotti (T) 75’, Vives (T) 92’

Ammoniti: Bologna – Maietta

Espulsi:

Torino (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Peres, Acquah, Vives, Baselli, Molinaro; Quagliarella (al 68’ Lopez), Belotti. In panchina: Castellazzi, Ichazo, Jansson, Pryyma, Zappacosta, Prcic, Gazzi, Martinez, Amauri. Allenatore: Giampiero Ventura

Bologna (4-3-3): Mirante; Rossettini, Gastaldello, Maietta, Masina; Donsah (al 79’ Mounier), Diawara, Brighi; Rizzo, Mancosu (al 63’ Acquafresca), Giaccherini (al 54’ Brienza). In panchina: Da Costa, Stojanovic, Oikonomou, Ferrari, Mbaye, Morleo, Crimi, Pulgar, Crisetig. Allenatore: Roberto Donadoni