Insigne, parla l’agente: «Non voleva accettare la morte di Maradona»

Iscriviti
Insigne
© foto www.imagephotoagency.it

L’agente di Lorenzo Insigne ha raccontato le sensazioni provate del capitano del Napoli per la morte di Diego armando Maradona

Lorenzo Insigne è certamente il calciatore del Napoli più legato alla figura di Diego Armando Maradona. E a parlare delle emozioni e delle sanzioni provate del capitano azzurro è stato, ai microfoni di Radio Punto Nuovo, il suo agente Vincenzo Pisacane.

«Come tutti i napoletani, è rimasto profondamente scosso. Lorenzo da scugnizzo, da calciatore che inseguiva il sogno di giocare con la maglia numero 10, ha subito parecchio la notizia della scomparsa di Diego. Ci è riuscito a fare qualcosa per l’uomo che più lo ha segnato. Lorenzo era incredulo alla notizia, non la voleva accettare. Ha un sentimento incredibile nei confronti di Diego e mi ha dimostrato tutta la sua napoletanità. Mi hanno colpito anche le frasi di Ferrara e di Diego jr». 

GUARDA LO SPECIALE MARADONA SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE