Inter, Castaignos: “Eto’o e Sneijder i miei idoli”

© foto www.imagephotoagency.it

PINZOLO – “Sono molto contento, felice di essere arrivato all’Inter”, queste le prime parole di Luc Castaignos, presentato alla stampa nel ritiro di Pinzolo, con al suo fianco il direttore dell’area tecnica Marco Branca e il vicedirettore generale Stefano Filucchi, che ha portato il saluto del presidente nerazzurro Massimo Moratti e il suo ringraziamento ai tifosi.

Quali le caratteristiche di Castaignos è lui stesso a raccontarlo, parlando anche di quelli che sono i suoi idoli: “Sono un attaccante veloce, con l’obiettivo di fare gol, e cerco di posizionarmi sempre nel posto giusto, ovviamente. A chi mi ispiro? Il mio idolo numero uno è Eto’o. Quale tra i nuovi compagni mi ha impressionato di più? Tutti sono dei grandi campioni ma forse tantissimo mi ha impressionato Sneijder. Ha grandi qualità , calcia bene con entrambi i piedi, ha un modo di giocare incredibile. Da questi calciatori incredibili potrò imparare tantissimo. Questo è il momento di mettermi alla prova, nel club secondo me migliore al mondo”.

Il nuovo attaccante nerazzurro vestirà  la maglia numero 30, “che ho già  utilizzato e con cui mi sento sicuro”.

Fonte | Inter.it