Inter, Castaignos: “Non vedo l’ora di diventare nerazzurro”

© foto www.imagephotoagency.it

Luc Castaignos, da tutti considerato il nuovo Henry, freme e non vede l’ora di vestire la maglia nerazzurra, quella dell’Inter, che lo ha bloccato per la prossima stagione. Il giovane promettente, di nazionalità  olandese, ha parlato del futuro che lo attenderà  in quel di Milano: “Mi seguiranno i miei genitori a Milano, e questo è molto importante per me “? come evidenziato da fcinternews.it -. Lascio quella che è stata la mia base di partenza, lascio tanti amici, ora all’Inter dovrò essere il solito Castaignos con la voglia di crescere, di esplodere. E’ importante che tutto sia a posto con la famiglia perchè io sia tranquillo e sereno, con i miei genitori al seguito lo sarò, e allora posso veramente concentrarmi sul calcio. Il mondo del calcio è una giungla, è importante stare in pace con se stessi. Per me il calcio è un hobby essenzialmente, un hobby che però è molto importante. Se sei forte mentalmente, puoi arrivare lontano. Il talento va sfruttato bene ed è quello che voglio fare anche all’Inter. In nerazzurro sarà  un nuovo inizio per me, una nuova avventura, devo essere forte mentalmente per affrontarla al meglio”.