Inter su Torreira: è lui l’uomo giusto per i nerazzurri?

© foto Valentina Martini

Inter in pressing su Lucas Torreira della Sampdoria: sarà lui il prossimo rinforzo per Luciano Spalletti?

L’Inter non sta vivendo un buon momento in campionato: la vittoria manca da otto partite, e la lotta per un posto in Champions è più aperta che mai. Tuttavia la società sta già programmando il mercato di quest’estate; conclusa l’operazione Lautaro Martinez con il Racing, il primo nome fatto da Luciano Spalletti per rinforzare il suo centrocampo è Lucas Torreira. L’uruguaiano è uno dei motivi che stanno alla base della sorprendente stagione disputata fin qui dalla Sampdoria di Marco Giampaolo. Torreira ha collezionato al momento ventitre presenze, condite da un assist, e quattro gol, l’ultimo dei quali segnato domenica scorsa contro il Torino.

Ma Torreira è davvero l’uomo giusto per cambiare le sorti del centrocampo nerazzurro ? Il ragazzo sembra essere molto promettente, ed essendo ancora molto giovane, ha solo 22 anni, mostra ampi margini di miglioramento. Lucas comincia a farsi notare nel 2015, quando militava nel Pescara in Serie B; il suo rendimento nei paly-off convince la Samp ad acquistarlo e lasciarlo in prestito un altro anno. Il 21 agosto 2016 debutta in Serie A, e a fine campionato saranno ben 35 le presenze raccolte. Tuttavia è nella stagione in corso che Torreira dimostra a tutti le sue qualità: grande grinta, buona visione di gioco, e un gran tiro dalla distanza, come ben ricordano Juventus e Milan, già bucate in questa stagione.

Sicuramente Torreira darebbe nuova linfa e imprevedibilità alla manovra interista, apparsa un po’ prevedibile nelle ultime uscite, e potrebbe fare a lungo la fortuna di Luciano Spalletti. La concorrenza sul giocatore è però spietata: su di lui ci sarebbero infatti diverse squadre. In Italia anche la Roma ha mostrato interesse, ma è dall’estero che l’Inter deve guradarsi. Sono soprattutto Liverpool, che però lo ritiene un ripiego di Naby Keita, e il Lipsia, che lo prenderebbe proprio per sostituire il centrocampista della Guinea. Staremo a vedere cosa sceglierà il ragazzo quest’estate, intanto Ferrero comincia a fregarsi le mani in vista di una potenziale asta quest’estate.