Connettiti con noi

Barcellona

Invasione di campo in Maiorca-Barcellona, la Liga condanna: «È un reato penale»

Redazione CalcioNews24

Pubblicato

su

Barcellona Braithwaite

La Liga ha duramente condannato il gesto del tifoso che è entrato sul terreno di gioco durante Maiorca-Barcellona

Ieri un tifoso è entrato sul terreno di gioco durante Maiorca-Barcellona, nonostante la gara si stesse disputando a porte chiuse. L’invasore ha spiegato: «Messi è il mio idolo e ho sempre sognato di incontrarlo e scattare una foto con lui. Avevo pianificato tutto già prima del Coronavirus. Ci ho provato prima con Jordi Alba, poi ho visto Messi e sono andato subito verso di lui. La polizia mi ha preso e portato via, il piano è fallito per i miei nervi».

La Liga ha immediatamente condannato il gesto: «L’invasore non indossava una maschera o guanti quando è entrato in campo, ha disobbedito agli ordini del personale di sicurezza e ha infranto le leggi sulla sicurezza sanitaria in atto a causa della pandemia di Coronavirus. Queste azioni costituiscono un reato e mettono a repentaglio la salute di tutti e l’integrità della competizione».

Advertisement