Connettiti con noi

Azzurri

Italia Lituania 5-0: la ‘Giovine Italia’ nel libro dei record

Pubblicato

su

italia-lituania

Al Mapei Stadium, il match tra Italia e Lituania valido per la 6ª giornata del gruppo C per le qualificazioni ai Mondiali 2022: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

Con una doppietta di Moise Kean ed un gol e mezzo di Giacomo Raspadori, la ‘Giovine Italia’ di Roberto Mancini fa bottino pieno contro la Lituania ed inanella il 37° risultato utile consecutivo, record assoluto. Scatenati i due attaccanti classe 2000 che portano il bottino sul 4-0 nel primo tempo prima che Di Lorenzo trovi nella ripresa il punto del 5-0. Queste le azioni salienti di Italia-Lituania:


Sintesi Italia Lituania 5-0 MOVIOLA

1′ Calcio d’inizio Rotola il pallone a Reggio Emilia.

2′ Punizione per la Lituania dalla trequarti, il pallone sbuca sul secondo palo dove Verbickas prova la voleé ma ottiene solo un corner.

4′ Pregevole sviluppo Azzurro con rapidi fraseggi di prima che coinvolgono tutta la squadra fino ad arrivare sulla sinistra dove Biraghi prova il traversone rasoterra, respinto dalla difesa lituana.

8′ Entrata dura ed in ritardo di Jorginho su Kazlauskas; solo richiamo verbale ma ha rischiato.

9′ Verbickas controlla al limite e calcia di prima intenzione; facile per Donnarumma.

11′ GOL ITALIA 1-0 Scellerato retropassaggio di Novikovas che di fatto serve Kean all’interno dell’area dal lato corto, lo juventino controlla e lascia partire un rasoterra sul primo palo che passa tra il palo stesso e la gamba protesa del portiere.

14′ GOL ITALIA 2-0 Pessina serve Raspadori all’interno dell’area di rigore; l’idolo di casa riceve spalle alla porta, si gira e lascia partire un mancino che Utkus devia spiazzando il portiere.

15′ L’Uefa al momento assegna ad Utkus l’autorete anziché il gol a Raspadori.

20′ Bernardeschi a terra Contrasto aereo con Klimavicius; pallone messo fuori ma non sono necessari i soccorsi per l’ex Fiorentina.

21′ Bernardeschi, appena ripretosi, ruba palla a Slavickas e si invola verso la porta ma il suo mancino da fuori area risulta sbilenco e lontano dallo specchio.

22′ Altro buco della difesa lituana, ne approfitta Raspadori che anticipa anche Kean ma si infrange contro il muro di Klimavicius.

24′ GOL ITALIA 3-0 Stavolta non ci sono dubbi, il gol è tutto di Raspadori abile a ribadire in rete una respinta corta di Lasickas su un traversone rasoterra di Di Lorenzo.

28′ Donnarumma rischia sulla pressione di Verbickas; per sua fortuna non paga dazio.

29′ GOL ITALIA 4-0 Bernardeschi mette di sinistro un pallonetto a scavalcare la difesa che libera Kean tutto solo in area; piattone di sinistro al volo e pallone ancora in rete.

35′ La Lituania prova una timida reazione sugli sviluppi di calcio d’angolo ma il tentativo di battuta a rete di Dapkus viene respinto.

38′ Pessina pesca ancora Raspadori a centro area spalle alla porta; l’attaccante riesce a girarsi su Klimavicius e in caduta batte a rete col mancino ma la sfera si perde alta sopra la traversa.

41′ Non è sazia la formazione di Mancini che cerca insistentemente anche la quinta marcatura.

43′ Bernardeschi lascia partire un mancino dal limite che non inquadra la porta.

44′ Raspadori a terra Contrasto duro al limite dell’area con Slivka e torsione innaturale della gamba destra; necessario l’intervento di medico e massaggiatore.

45′ Recupero 1′ concesso dall’arbitro ma il gioco è ancora fermo per i soccorsi a Raspadori.

45’+2′ Fine 1° tempo Squadre negli spogliatoi, da valutare le condizioni di Raspadori.

Sostituzioni Lituania all’intervallo Fuori Utkus, Dapkus e Slavickas, dentro Satkus, Megrlaitis e Barauskas.

Sostituzioni Italia all’intervallo Fuori Donnarumma e Biraghi, dentro Sirigu e Calabria.

46′ Secondo tempo Inizia la ripresa a Reggio Emilia.

49′ Sventagliata a cambiare gioco su Bernardeschi che aggancia sul lato corto dell’area, si accentra e prova il sinistro sul primo palo ma non trova la porta.

53′ Kean va al traversone rasoterra, respinta sui piedi di Raspadori che non riesce a calciare, il pallone finisce a Calabria che lui sì riesce a tirare verso la porta, Setkus respinge come può ma ancora Raspadori ribadisce in rete; l’assistente però segnala la posizione irregolare. Gol annullato.

54′ GOL ITALIA 5-0 Bernardeschi serve all’altezza del vertice destro dell’area Di Lorenzo che lascia partire un traversone sul secondo palo su cui non arriva nessuno e si insacca.

61′ Doppia sostituzione Italia Fuori Jorginho e Bernardeschi, dentro Castrovilli e Scamacca.

63′ Mancini ridisegna l’attacco con Kean a destra, Raspadori a sinistra e Scamacca centravanti.

65′ Kean va via di classe e potenza sulla destra, mette in mezzo un pallone per la testa di Scamacca che non trova la porta.

71′ Ammonito Klimavicius Netta trattenuta su Castrovilli poco al di fuori del vertice destro dell’area di rigore.

72′ Sostituzione Lituania Fuori Dubickas, dentro Uzela.

73′ Sostituzione Italia Fuori Kean, dentro Berardi.

83′ Sostituzione Lituania Fuori Klimavicius, dentro Tutyskinas.ù

84′ Cristante pesca Castrovilli al limite dell’area, il centrocampista pugliese se la sposta sul destro e lascia partire un missile che si stampa contro il palo.

89′ Punizione dal limite per Berardi che la fa girare sopra la barriera ma non trova la porta.

90′ Recupero 2′ concessi dall’arbitro.

90’+2′ Fischio finale L’Italia supera agilmente la Lituania 5-0.


Migliore in campo: Raspadori PAGELLE


Italia Lituania 5-0: risultato e tabellino

RETI: 11′ e 29′ Kean (I), 14′ aut. Utkus (I), 24′ Raspadori (I), 54′ Di Lorenzo (I).

ITALIA (4-3-3): Donnarumma 6 (dal 46′ Sirigu 6); Di Lorenzo 7, Acerbi 6.5, Bastoni 6.5, Biraghi 6.5 (dal 46′ Calabria 6.5); Pessina 6.5, Jorginho 6.5 (dal 61′ Castrovilli 6), Cristante 7; Bernardeschi 6.5 (dal 61′ Scamacca 6), Raspadori 7.5, Kean 7.5 (dal 73′ Berardi 6). Ct Roberto Mancini 7.

LITUANIA (4-2-3-1): Setkus 5,5; Lasickas 6, Klimavicius 5,5 (dall’83’ Tutyskinas sv), Utkus 5 (dal 46′ Satkus 6), Slavickas 5,5 (dal 46′ Barauskas 5); Dapkus 5,5 (dal 46′ Megelaitis 6), Slivka 5,5; Kazlauskas 5, Verbickas 6,5, Novikovas 5,5; Dubickas 5 (dal 72′ Uzela 6). Ct Valdas Urbonas (in panchina Razanauskas) 5,5.

ARBITRO: Craig Pawson (ENG).

AMMONITO: Klimavicius (L).