Italia Under 21, Malagò: «Non lo nascondo: sono deluso»

© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente del CONI: «Puntavamo a Rio, peccato»

«Una grande delusione. Non voglio essere falso, ci speravamo. Anche perchè penso che la squadra fosse molto competitiva, le partite le abbiamo viste e sicuramente siamo stati molto sfortunati. Ci dispiace, perchè poi dopo che l’under 21 non era stata presente neanche a Londra era proprio nelle nostre corde e possibilità. Non nascondo che siamo dispiaciuti». Giovanni Malagò, presidente del CONI, non nasconde la delusione per l‘eliminazione dellItalia Under 21 dall‘Europeo di categoria, in corso in Repubblica Ceca.

NIENTE RIO – Una doppia delusione per il clan azzurro, che sarà costretto a restare a casa anche da Rio 2016: per la seconda volta consecutiva, dunque, niente nazionale di calcio alle Olimpiadi. «Anche in termini di immagine e prospettiva – prosegue Malagò – sarebbe stato molto utile avere una presenza di giovani calciatori in questo contesto e in quella manifestazione. Ripeto, è stata una delusione, non c’è dubbio, ma adesso dobbiamo trovare il modo di ripartire subito».