Juventus, Marotta a Sky: «Guarin? Un’opportunità da cogliere. Vucinic? Fa parte della rosa»

© foto www.imagephotoagency.it

LAZIO JUVENTUS MAROTTA – Tutto pronto all’Olimpico di Roma per la sfida tra i padroni di casa della Lazio e la Juventus, nella gara valida per la 21^ giornata di andata del campionato di Serie A. Ai microfoni di Sky Sport, pochi minuti prima del fischio d’inizio, è intervenuto Beppe Marotta, amministratore delegato della Juve.

LE DICHIARAZIONI – «Vucinic? Il mio intervento è stato fatto per un dovere di verità alla luce di un comunicato stampa emesso dall’Inter, la mia era solo una risposta. Noi abbiamo sempre detto che un giocatore sarebbe partito solo se ci fosse stato richiesto o se il calciatore avesse chiesto la cessione: Mirko ha ascoltato l’Inter, c’era l’accordo ma tutto è saltato quindi resta con noi. Guarin? C’era questa opportunità e la volevamo cogliere. Noi lo diciamo sempre, è il nostro slogan: quello di gennaio è un mercato dove ci possono essere delle opportunità che devi cogliere, valutando comunque che non dobbiamo riparare nulla, perchè questo è un gruppo competitivo, è un gruppo che ha dalla sua dei traguardi raggiunti veramente straordinari. Il comunicato di Thohir? Non voglio tornare ancora sull’argomento, la nostra presa di posizione era legittima a tutela della società e del giocatore. Nuova offerta dall’Inter per Vucinic? Non lo so, Mirko è a tutti gli effetti un giocatore che fa parte della nostra rosa e se tornassero dovranno instaurarsi nuove possibilità. Pirlo in panchina? Se Conte ha deciso così deve mettere in campo gli undici migliori, è lui che li vede in settimana e va bene così. Oggi non ci sono maglie certe perchè la Juventus non può pensare di avere solo 11 titolari. Marchisio alla Pirlo? Sta continuamente acquisendo maturità e per maturità intendo esperienza tattica e tecnica e sta diventando un giocatore più duttile e noi crediamo in lui».