Juve, rebus attaccante: Milik aspetta e Dzeko scalpita. Su Suarez, Giroud e Kean…

© foto www.imagephotoagency.it

La Juventus dovrà risolvere ben presto il problema centravanti: tra Dzeko, Milik, Suarez, Giroud e Kean chi sarà bianconero?

Il rebus attaccante anima il mercato della Juventus. Tra Suarez, Milik, Dzeko, Giroud e Kean solo uno potrà vestire la maglia bianconera e giocare insieme a Dybala e Cristiano Ronaldo.

Secondo Gazzetta il Pistolero domani dovrebbe comunque sostenere il suo esame di italiano – livello B1, test non enormemente complesso ma nemmeno così facile – con l’Università per Stranieri di Perugia. In caso di esito positivo, potrà completare l’iter con il Ministero dell’Interno e diventare cittadino italiano. La questione sono i tempi, troppo lunghi secondo la Juventus, che punta a iscriverlo nella lista Champions, compilabile fino alla mezzanotte del 6 ottobre.  Insomma, al momento ci sono buone possibilità che Suarez resti al Barcellona. 

Milik continua a tenere in scacco sia Roma che Juve. Il polacco non ha ancora sciolto le ultime riserve (dovrà farlo nelle prossime 24-48 ore) e non ha dato il suo sì definitivo ai giallorossi. L’attaccante vuole la Juve ma difficilmente il club bianconero lo chiamerà.

Edin Dzeko vede davvero bianconero: il bosniaco in questo momento è l’assoluto favorito per l’attacco della Juventus. Tra il club della Continassa è quello capitolino l’accordo c’è da tempo: trasferimento sulla base di 15 milioni di euro. E anche l’ingaggio del bosniaco era chiaro sin dall’inizio: un contratto da 7,5 milioni netti a stagione. Più i soliti bonus.

Nell’agenda bianconera, spiega la Rosea, c’è anche il nome di Moise Kean, perché piace l’idea di un ritorno. Come? In prestito con obbligo di riscatto, magari con pagamento in due anni, dall’Everton. Anche qui, dialoghi e trattative in vista. C’è tempo per tutto.

Infine in alternativa resta sempre la candidatura di Olivier Giroud, sotto contratto con il Chelsea. E’ un’ipotesi magari secondaria, ma certo da non escludere: il francese è più di un outsider e ha un vantaggio, si può acquistare con appena 5 milioni.