Juventus, Conte a Sky: «Obiettivo scudetto, a Firenze per passare il turno»

© foto www.imagephotoagency.it

JUVENTUS CONTE SKY SPORT – Ai microfoni di Sky Sport, Antonio Conte, allenatore della Juventus, ha rilasciato queste dichiarazioni dopo la sfida contro il Genoa: «Preferisco non dare percentuali sulla vittoria dello scudetto perché possono rivelarsi non veritiere, ma è inevitabile che oggi vincere qui a Genova è un grande segnale. Il Genoa ha fatto una grande partita e noi venivamo da un ciclo di partite che iniziano a essere tante, solo una grande squadra poteva vincere oggi qui a Genova. Ci sono stati episodi discussi, ma sappiamo che gli arbitri sono esseri umani e possono sbagliare, complimenti alla conduzione di arbitro e assistenti».

RITMO IMPRESSIONANTE – Conte prosegue: «Il problema che ha avuto Barzagli è da prendere come esempio: lo avevo fatto riposare perché veniva da un infortunio al polpaccio e quindi non giocava giovedì in modo da essere pronto per oggi, e invece ha avuto problemi nel riscaldamento. Abbiamo Marchisio e Giovinco infortunati, ho portato due Primavera in panchina: la squadra sta facendo un campionato fantastico, penso che alla fine anche a malincuore dovranno ammettere la bontà del nostro operato. Non sono d’accordo sul fatto che tutti lo riconoscano, gli annali parleranno, mi auguro di vincere, gli altri fanno le chiacchiere e noi le ascoltiamo, spesso sentiamo tante cattiverie».

OBIETTIVI – L’analisi del tecnico bianconero continua: «Viaggiando a questi ritmi straordinari, non scordiamo che abbiamo 75 punti, anche gli inseguitori vengono sconfortati: lo Scudetto è priorità assoluta, il terzo consecutivo è il nostro obiettivo primario e vogliamo regalarlo al Presidente. Inevitabilmente giovedì ci sarà una partita importante e cercheremo di passare il turno, ma ripeto, non era scontato essere in testa alla classifica, è merito di questi ragazzi che sono sopratutto grandi uomini. Osvaldo – Llorente? Hanno fatto molto bene, sono stati bravi a tenere palla nonostante la pressione del Genoa, hanno creato situazioni importanti e sono soddisfatto. Fiorentina? I viola partono in vantaggio visto il risultato dell’andata, ma ho visto che già il venerdì leggendo e sentendo ho notato che noi siamo stati già eliminati, quindi abbiamo già pagato dal punto di vista mediatico».