Juventus: «Intervista Pogba? Traduzione sbagliata»

© foto www.imagephotoagency.it

La nota dei bianconeri sulle parole del francese

Assalti da cento milioni di euro su Paul Pogba. Il centrocampista classe ’93 di proprietà della Juventus, arrivato a parametro zero, tre anni fa, è ormai entrato nell’olimpo del calcio mondiale e per la Juve sarà difficile resistere alle offerte delle big europee nella prossima sessione di mercato. Tra tutte, Real Madrid, Psg e Manchester United si son sempre mostrate interessate ad una possibile acquisizione di uno tra i talenti più importanti a livello mondiale. 

Questa mattina, inoltre, Pogba, ha parlato del suo passato, come ha riportato “Four Four Two” citando una vecchia intervista del francese a France Football. Il centrocampista ha raccontato le sue chiacchierate con Ferguson ai tempi dello United motivando il suo addio. E, circa il presunto virgolettato (“Io amo il Manchester United”, ndr), è arrivata la secca smentita da parte della società bianconera: «Traduzione sbagliata – riporta una nota bianconera -. Pogba disse che non avrebbe mai parlato male del Manchester United».