Juventus, Marchisio: «Sarò sempre un tifoso bianconero»

© foto www.imagephotoagency.it

Il “Principino” ha parlato della voglia di successi, in bianconero ed azzurro.

JUVENTUS MARCHISIO – Non ha parlato solo di panchina, ma anche di scudetto Claudio Marchisio ai microfoni di “SkySport”. Al centrocampista della Juventus importa solo di vincere: «Dopo due anni che vinci il titolo, la Supercoppa, non è mai facile. Invece questo gruppo, sia chi è restato, sia chi è arrivato, ha sempre messo il massimo impegno, mettendosi a disposizione dell’allenatore. E i risultati si vedono. I numeri sono sicuramente importanti. Ma quel che conta è il primo posto finale. Che sarebbe il terzo scudetto di fila».

CUORE BIANCONERO – Marchisio ha giurato amore ai colori bianconeri: «Finchè indosserò questa maglia, ma anche se un giorno dovesse succedere il contrario, sono stato tifoso della Juve e lo rimarrò sempre. Poi è normale che adesso è un lavoro, non sei soltanto un tifoso, per cui a volte le emozioni e altre sensazioni bisogna lasciarle un po’ da parte».

OBIETTIVI – E poi tra Mondiali e trofei: «Prima del Mondiale c’è da vincere i due-tre trofei che abbiamo con la Juve. Quella è la cosa più importante. Il Brasile arriverà dopo, sappiamo che è un 2014 di prestigio. Ora preferisco pensare alla Juventus, perchè ci sono dei trofei da vincere. Con Pogba con noi. Può diventare una stella».