Kouamé: «La Fiorentina sta gettando basi importanti per il futuro»

© foto www.imagephotoagency.it

Christian Kouamé ha parlato sulle pagine de La Repubblica dei primi mesi alla Fiorentina e degli obiettivi futuri

Christian Kouamé ha parlato sulle pagine de La Repubblica dei primi mesi alla Fiorentina e degli obiettivi che vuole raggiungere.

ARRIVO ALLA FIORENTINA – «Mi ha chiamato una mattina il mio procuratore, io non ci credevo, ero emozionato e contentissimo. L’ho anche richiamato per chiedergli se fosse uno scherzo. Mi sembrava di vivere un sogno. Ho subito chiamato i miei genitori che erano quasi più emozionati di me, anche perché per loro, come per me, la Fiorentina è sempre stata una parte di cuore».

IACHINI – «Ho un rapporto fantastico col mister, un grande, si è meritato la conferma. Ha preso la squadra in un momento complicato e ci ha portato nella parte sinistra della classifica. Anche il presidente Commisso ha dimostrato, ancora una volta, di dare grande importanza al lavoro e al merito. Il mister mi ha aiutato molto ad inserirmi, ha sempre creduto in me e mi ha lanciato in campo non appena è stato possibile. Insieme a lui potremo crescere e migliorare ancora»

FUTURO – «Penso che la società stia gettando le basi per un ottimo futuro, basta vedere l’investimento per il centro sportivo, il mercato di gennaio, l’acquisto di Amrabat, un grande calciatore. Con qualche altro innesto, un po’ di esperienza in più e una maggiore continuità, potremo lottare per posizioni importanti».