Lazio, Inzaghi battuto dal Genoa: «Sconfitta amara»

lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Simone Inzaghi analizza la sconfitta della Lazio: «Champions? È il nostro sogno»

La Lazio esce sconfitta per 2-1 in casa contro il Genoa: seconda sconfitta consecutiva per i biancocelesti. Il tecnico Simone Inzaghi a fine partita ha mostrato il suo disappunto ai microfoni di Sky Sport: «Una volta raggiunto il pareggio dovevamo fare meglio. Una squadra matura queste partite non deve perderle. Mi aspettavo qualcosa di diverso da tutti. Quando si perde in casa ci sono errori da parte di tutti. Murgia? Aveva fatto una settimana buona, meritava di giocare. Ma col senno del poi è facile parlare. A volte si fanno delle valutazioni che dipendono sempre dal risultato. Felipe Anderson è una seconda punta ma pensavo potesse darci una mano sugli esterni.

Inzaghi cerca poi di analizzare la sconfitta: «Nel primo tempo avremmo dovuto aumentare la velocità della palla. Loro sono venuti a fare la partita che ci aspettavamo, erano molto chiusi. Dovevamo essere forse più bravi sui calci piazzati. Zona Champions? C’è un po’ l’amaro in bocca ma siamo orgogliosi della nostra posizione di classifica. Ad inizio campionato la Champions era un sogno, ma ora abbiamo la possibilità di raggiungerlo lavorando sempre al massimo»