Lulic: «Oggi contava vincere. Lazio, c’è da lavorare»

lulic
© foto www.imagephotoagency.it

Senad Lulic ha segnato la sua prima rete in campionato oggi con la Lazio e ha aiutato i suoi a battere l’Empoli: «Eravamo stanchi…»

Il due a zero della Lazio sull’Empoli porta anche la firma di Senad Lulic. Il bosniaco ha chiuso i giochi di testa e alla fine della partita ha parlato ai microfoni del canale ufficiale della Lazio. Lulic ha affermato: «La cosa più importante di oggi è aver preso i tre punti, per il resto c’è ancora del lavoro da compiere. Ci godiamo la vittoria, abbiamo sofferto molto nella ripresa e non abbiamo fatto una grandissima partita. Ripeto, c’è da lavorare ma ci godiamo i tre punti».

LAZIO VS. EMPOLI: PARLA LULICLulic è diventato l’ottavo elemento a andare a segno in questo inizio di campionato con la Lazio, quasi un record. Alla fine del match comunque il giocatore ha continuato: «Giocando così noi esterni dobbiamo lavorare molto, in campo dobbiamo aiutarci, dobbiamo difendere bene come abbiamo fatto oggi. Durante gli allenamenti in settimana proviamo tanti schemi e tante situazioni ma non è facile rifarle in campo. Dobbiamo lavorare e imparare a giocare da squadra. Eravamo stanchi per la partita di martedì, dobbiamo ancora metterci di più a disposizione di mister Inzaghi».