Lazio, Pioli: «Il ritiro finisce qui» | Sky Sport

© foto www.imagephotoagency.it

Pioli a metà tra soddisfazione e rimpianti nel postpartita di Lazio – Dnipro

Soddisfatto per la prestazione odierna e per la raggiunta qualificazione ai sedicesimi di finale di Europa League ma ancora combattuto per il deludente avvio di stagione complessivo: è apparso così nel postpartita dell’Olimpico l’allenatore della Lazio Stefano Pioli.

LA FALSA PARTENZA IN CAMPIONATO – Di seguito le parole rilasciate ai microfoni di Sky dal tecnico biancoceleste Stefano Pioli nel postpartita della sfida dell’Olimpico: «Ritiro costruttivo? Sicuramente sì, se siamo un gruppo responsabile e ne abbiamo i valori è riduttivo pensare che sia stato questo ritiro a farci migliorare così tanto. Nel campionato italiano non ci si può permettere di sottovalutare determinati impegni, questo traguardo della qualificazione europea ci soddisfa ma non può andare bene se non miglioriamo in campionato, dove vogliamo tornare subito sui nostri livelli. Il ritiro termina stasera, ora rispondiamo con lavoro e prestazioni. Sistema di gioco? Abbiamo determinate caratteristiche avendo in rosa tre centravanti forti, dunque è una soluzione che possiamo attuare: non pensiamo troppo però alle posizioni in campo quanto a volontà e concentrazione.

MANCA ATTENZIONE – Non siamo prevedibili, ho parlato ieri in conferenza stampa dei numeri che ci riguardano e sono positivi, concediamo poche occasioni agli avversari, pochi passaggi, ma pur facendo una buona fase difensiva in campionato siamo la terza peggior difesa e dunque abbiamo dei problemi di concentrazione da risolvere. Avanti dobbiamo concretizzare maggiormente il volume di gioco prodotto».