Lecce, Gabriel: «Porte chiuse? Cercheremo di fare il massimo per far gioire i tifosi da casa»

© foto www.imagephotoagency.it

Il portiere del Lecce, Gabriel, ha parlato ai canali ufficiali del club giallorosso in vista della ripresa del campionato

Il portiere del Lecce, Gabriel, ha parlato ai canali ufficiali del club pugliese in vista della ripartenza del campionato. Le sue parole.

RIPARTENZA – «Stiamo lavorando molto duro, sono passate diverse settimane in cui ci stiamo allenando ogni giorno. Ci stiamo soffermando su aspetti tecnici e di forza per recuperare tutto ciò che non abbiamo fatto. Noi portieri stiamo lavorando bene e ci faremo trovare pronti».

PLAYOFF E ALGORITMO – «Certo che sentiamo tutti questi discorsi e ci facciamo un’idea, ma penso che il nostro focus dev’essere soltanto legato al campo senza pensare a tutto ciò che c’è all’esterno. C’è un obiettivo da raggiungere senza pensare a tutto il resto».

CLASSIFICA – «Io penso che le distanze siano tutte annullate, ora ci possono essere tante sorprese. Giocare ogni tre giorni e senza tifosi sono degli aspetti che possono cambiare veramente tanto».

PORTE CHIUSE – «Ci mancherà tanto, perché abbiamo sempre avuto il sostegno sia in casa che in trasferta. Cercheremo di fare il massimo per farli gioire da casa».

MILAN – «E’ stata la mia prima squadra in Europa e grazie ai rossoneri ho potuto coronare il sogno che nutrivo fin da piccolo. Ovvio che durante i novanta minuti, così come già accaduto nella gara di andata, non ci sarà spazio per i ricordi».