Connettiti con noi

Serie B

Lega Serie B, convocata un’assemblea straordinaria per il 22 aprile

Redazione CalcioNews24

Pubblicato

su

Serie B Coronavirus

La Lega Serie B ha convocato un’assemblea straordinaria per il 22 aprile. Questo l’ordine del giorno di cui si discuterà

La Lega Serie B ha convocato un’assemblea straordinaria per mercoledì 22 aprile. Questo l’ordine del giorno.

«In conformità alle vigenti disposizioni statutarie e regolamentari l’Assemblea Ordinaria della Lega Nazionale Professionisti Serie B è convocata per martedì 21 aprile, alle ore 14,30, in prima convocazione, e, occorrendo, in seconda convocazione per

mercoledì 22 aprile alle ore 14,30

presso lo Studio del Notaio dott. Giuseppe Calafiori, in Milano, Piazza San Babila 1, per discutere e deliberare in merito agli argomenti contenuti nel seguente

ORDINE DEL GIORNO
1. Verifica poteri;
2. Deliberazioni in ordine alla proposta di modifiche statutarie (come da testo che sarà preventivamente
reso noto) aventi ad oggetto:
– la riduzione del termine di convocazione delle assemblee in caso di motivata urgenza e la previsione dello svolgimento delle medesime in videoconferenza;
– eliminazione della previsione per cui, in caso di riunione del Consiglio Direttivo a mezzo di teleconferenza o videoconferenza, il Presidente e il Direttore Generale siano fisicamente presenti nel luogo
della riunione;
– inserimento delle attività necessarie al funzionamento della Lega tra le finalità del Fondo Sviluppo;
– disciplina contabile delle compensazioni tra società e Lega;
– ulteriore specifica inerente le deliberazioni degli organi della Lega aventi efficacia pluriennale.

L’Assemblea sarà regolata dalle vigenti disposizioni dello Statuto della Lega Nazionale Professionisti Serie B, ma in conformità all’art. 73 co. 4 del citato Decreto Cura Italia (D.L. 17 marzo 2020, n. 18), la seduta si svolgerà esclusivamente mediante intervento degli aventi diritto in videoconferenza, nel rispetto di criteri di trasparenza e tracciabilità previsti dal Decreto e mediante collegamento alla piattaforma Cisco WebEx».

Advertisement