Lennon ricoverato per instabilità mentale

lennon
© foto www.imagephotoagency.it

Aaron Lennon, centrocampista dell’Everton, è stato portato all’ospedale per distubi di tipo psichiatrico

Bruttisima notizia quella che arriva dall’Inghilterra: il centrocampista Aaron Lennon dell’Everton è infatti stato ricoverato al Mental Health Act per instabilità mentale. L’ex Tottenham soffre di disturbi psicologici dovuti all’eccessivo stress che lo portano a dei veri e propri attacchi confusionali. L’ultimo di questi è avvenuto qualche giorno fa in mezzo al traffico sotto gli occhi della Polizia, che ha provveduto a soccorrere il giocatore. Ora Lennon osserverà un periodo di recupero in totale privacy come spiegato dall’Everton con un tweet di ringraziamento per chi ha mostrato solidarietà nei confronti del ragazzo: «Grazie per tutti i messaggi per Aaron. Noi gli siamo vicino. La sua famiglia in questo momento ha lanciato un appello per rispettare la privacy».