Connettiti con noi

Champions League

Lione, Aulas non ci sta: «Noi insieme al Psg siamo svantaggiati in Champions»

Redazione CalcioNews24

Pubblicato

su

Lione

Il presidente del Lione, Jean-Michel Aulas, non ci sta e alza la voce in vista della possibile ripresa della Champions League

Jean-Michel Aulas, presidente del Lione, continua a dirsi contrariato dalla scelta del Governo francese di sospendere definitivamente la Ligue One. Le sue parole all’Equipe.

LIONE – «Adattando i nostri metodi avremmo probabilmente concluso il campionato. Siamo sulla strada sbagliata, ma forse non è troppo tardi per provare a immaginare , alla luce di quello che sta accadendo in tutta Europa, qualcosa che sia politicamente coerente: avremmo tempo fino al termine di agosto, anche inizio settembre per completare la stagione. Ad oggi l’Uefa ha confermato la finale di Champions ad agosto. E se in tutti gli altri Paesi si giocasse nei mesi di giugno e luglio, squadre come PSG e Lione sarebbero svantaggiate. Fra l’altro non ho ancora ricevuto i verbali del Consiglio di Lega che ha varato lo stop del campionato, uno stop che può costare caro al calcio francese».

Advertisement