Lione, Aulas: «PSG maggior vittima del virus. Noi abbiamo perso 100 milioni»

Lione
© foto www.imagephotoagency.it

Aulas, presidente del Lione, ha parlato dello stop del calcio francese, dicendosi favorevole alla ripartenza

Nuove dichiarazioni da parte di Jean Michel Aulas. Il presidente del Lione vuole la ripartenza del calcio francese (l’OL sfiderà la Juve agli ottavi di finale di Champions, ad agosto) e non si arrende. Ecco le sue parole a Le Parisien.

«Il PSG è la maggior vittima di questa situazione, insieme a noi. Il Lione ha perso quasi 100 milioni di euro, temo che il PSG, che aiuta il calcio francese a crescere, ne abbia persi il doppio. Paris, Lione, Lille e Saint-Etienne, hanno il diritto di giocare delle partite amichevoli».