Lione, Garcia: «Juve? Il calcio non è fatto per essere giocato a porte chiuse»

Iscriviti
rudi garcia
© foto www.imagephotoagency.it

Il commento di Rudi Garcia, allenatore dell’Olympique Lione, sulla match di Champions League a porte chiuse contro la Juventus

Rudi Garcia, intervenuto in conferenza alla vigilia di Olympique Lione-Reims, ha rilasciato un commento anche sull’incombente incontro di Champions League contro la Juventus.

«Il calcio non è fatto per essere giocato a porte chiuse. E’ uno spettacolo e spettacolo vuol dire spettatori. E’ fatto per giocare avanti a tutti ma se per precauzione dobbiamo giocare, è logico che lo faremo. Spero però che non continui per tutto il resto della stagione. Comunque la partita di venerdì non sarà la prova per la Champions contro la Juventus, è una partita che vogliamo e dobbiamo vincere. Giocheremo in condizioni speciali, e ci alleneremo nello stesso modo, all’interno dello stadio, affinché i giocatori capiscano in anticipo cosa significa. E’ molto importante essere consapevoli di come verrà disputata la gara. Sono partite che devono essere affrontate in modo diverso».